Torna all'inizio
1 Metro Sotto la Metro - 2nd edition

1 Metro Sotto la Metro - 2nd edition

  • 2586 Views
  • Likes

10 // 12 dicembre 2021

Festival

Torna #1mSottoLaMetro, la mostra diffusa di arte interattiva metropolitana curata da Arianna Forte e organizzata da Fusolab 2.0 in collaborazione con Flyer e ATAC.

Sette opere interattive e di new media art esposte in cinque stazioni della Metro C di Roma per tre giorni, dal 10 al 12 dicembre 2021, dalle 15 alle 21.

𝗦. 𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 ▶ con la GUEST installation “Do ut das - Distributore Automatico Storie” del misterioso collettivo #TamaraCeddi, in collaborazione con Poeti der Trullo
𝗣𝗶𝗴𝗻𝗲𝘁𝗼 ▶ con “Chat with a stranger” di Pier Alfeo
𝗧𝗲𝗮𝗻𝗼 ▶ “OMMMM” di Patrícia João Reis ➕ “Sensible” di #BramSnijders (collettivo Deframe) ➕ “Quick Fix”...
Torna #1mSottoLaMetro, la mostra diffusa di arte interattiva metropolitana curata da Arianna Forte e organizzata da Fusolab 2.0 in collaborazione con Flyer e ATAC.

Sette opere interattive e di new media art esposte in cinque stazioni della Metro C di Roma per tre giorni, dal 10 al 12 dicembre 2021, dalle 15 alle 21.

𝗦. 𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 ▶ con la GUEST installation “Do ut das - Distributore Automatico Storie” del misterioso collettivo #TamaraCeddi, in collaborazione con Poeti der Trullo
𝗣𝗶𝗴𝗻𝗲𝘁𝗼 ▶ con “Chat with a stranger” di Pier Alfeo
𝗧𝗲𝗮𝗻𝗼 ▶ “OMMMM” di Patrícia João Reis ➕ “Sensible” di #BramSnijders (collettivo Deframe) ➕ “Quick Fix” di Dries Depoorter
𝗚𝗮𝗿𝗱𝗲𝗻𝗶𝗲 ▶ con “All Hail the Deepfake” di Shaune Oosthuizen
𝗠𝗶𝗿𝘁𝗶 ▶ con “Mixed-Feelings” di Filipe Vilas-Boas

▶ 𝟰 𝘿𝙄𝘾𝙀𝙈𝘽𝙍𝙀 𝟮𝟬𝟮𝟭- 𝟭𝟲:𝟬𝟬-𝟭𝟴:𝟬𝟬 𝗙𝗮𝘃𝗼𝗹𝗲 𝗔𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝘁𝗲. 𝗟𝗮𝗯𝗼𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝗧𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 𝗲 𝗔𝗥// 𝗪𝗼𝗿𝗸𝘀𝗵𝗼𝗽 𝗯𝗮𝗺𝗯𝗶𝗻𝗶 8-12 anni // Nexus

▶ 𝟭𝟭 𝘿𝙄𝘾𝙀𝙈𝘽𝙍𝙀 𝟮𝟬𝟮𝟭 - 𝟭𝟬:𝟬𝟬-𝟭𝟰:𝟬𝟬𝙋𝙈 𝘽𝙤𝙙𝙮 𝙎𝙤𝙣𝙞𝙛𝙞𝙘𝙖𝙩𝙞𝙤𝙣 // 𝙒𝙤𝙧𝙠𝙨𝙝𝙤𝙥 // A cura di Patricia J. Reis

▶ 𝟭𝟮 𝘿𝙄𝘾𝙀𝙈𝘽𝙍𝙀 𝟮𝟬𝟮𝟭 - 𝟭𝟭:𝟬𝟬-𝟭𝟳:𝟬𝟬 𝗪𝗼𝗿𝗸𝘀𝗵𝗼𝗽 // 𝘾𝙤𝙙𝙚𝙙 𝘽𝙤𝙙𝙞𝙚𝙨 // Giulia Tomasello

#1MSM è un’esperienza immersiva, pensata per coinvolgere il pubblico “di passaggio”, che diventa finalmente protagonista di uno spazio attraversato distrattamente tutti i giorni senza mai essere veramente vissuto. Le stazioni della Metro C diventano così porte dimensionali e le opere in mostra sono passaggi che conducono a nuovi punti di vista sul mondo e a nuove fermate dell’immaginario.

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell'Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022, curato dal Dipartimento Attività Culturali, ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Prossima fermata? 1M sotto la metro