Self Pollution

  • 286 Views
  • Likes
Self Pollution
L’inquinamento dei mari, tutti ne abbiamo sentito parlare. Non è un segreto che la plastica sia ormai diventata una componente quasi onnipresente nella vita marina.
I media ci mostrano questa realtà, mentre i governi cercano timidamente di combatterla, ma la situazione non sembra affatto migliorare. Perché siamo così distaccati?
 

L’arte deve fare la sua parte, capace di raggiungere i cuori e smuovere le coscienze, ha il compito indiscusso di spingere le persone ad approfondire la questione.
Self Pollution, una live a / v performance è capace di immergerci in questa profondità.
Suono, immagine e interazione si uniscono per darci una nuova identità subacquea. Possibile ottenere maggiore consapevolezza attraverso gli occhi e l’udito degli animali che abbiamo intrappolato sotto un mantello di inquinamento?


Probabilmente il modo migliore per porre un problema al centro dell’attenzione è porre un soggetto al centro del problema. 
 

E se questo è vero, quale modo migliore se non intrappolando noi stessi?
 


Duration (minutes)

20

What is needed

Tavolo dim. minime 110x240cm (la postazione dei due performer è al centro della sala);
Video-proiettore con ingresso HDMI, risoluzione minima 1280x1280;
Impianto audio composto da 1 sub e 4 teste su stativi, potenza in RMS minima 2000W;
Mixer analogico o digitale con la possibilità di controllare 4 out o aux out indipendenti;
Cavi audio e cavi corrente per la regia audio/video e per le barre led.

What the artists brings

Soundscape + Live Electronics + Visual + Lights mapping

  • AV Performance
  • Generative
  • Electroacoustic
Carmine De Vita
Carmine De Vita

Italy Via Prenestina

domenico acone
domenico acone

Italy Viale dei Fiori